Il tuo sito non è mobile friendly? Google se la prende a male

21 Aprile  2015  – Google applica un nuovo algoritmo nel suo famoso motore di ricerca che favorirà i siti mobile friendly. Cioè adatti alla lettura su tutti device moderni: tablet, cellulari ecc.

Questo influirà in maniera forte la presenza sul web di molte realtà che non hanno ancora provveduto ad aggiornare siti ormai datati. Beh ormai un sito realizzato anche solo 3 anni fa risulta “vecchio”.

Molte piccole realtà e imprese si troveranno a fare i conti con questa spiacevole situazione e si vedranno piano piano scomparire nel limbo del mare magnum che è internet.

Non riuscire a farsi trovare sul motore di ricerca più usato al mondo (circa 80% del traffico di ogni sito passa da google search), sarà un grosso problema. Teniamo conto poi che il 58,5% del traffico in italia passa proprio dai cellulari.

Per ora il nuovo algoritmo sarà valido solo per le ricerche effettuate da device mobili, quali cellulari e tablet, ma la cosa spaventa molti. Alcuni lo stanno già definendo il mobilegaddon (o google armageddon) perchè potrebbe portare a profonde trasformazioni.

Per risolvere il problema si può fare una sola cosa: trasformare il proprio sito in sito responsive, cioè mobile friendly. In questo ti possiamo aiutare noi aggiornando il tuo sito a partire da 299 euro.

Cosa aspetti a contattarci:

Realizzazione siti web

 

Post author